giovedì 19 maggio 2011

Torta di ciliegie

Prima di tutto volevo ringraziare di cuore Gianni per la menzione speciale della mia ricetta cena Etiope. Qui trovate la sua motivazione che mi lusinga e mi riempie di gioia: "Dessi sei stata grande, una cena completa, commentata e spiegata bene e, riportando la tua conclusione: chi non si lecca le dita gode solo a metà".
E ora passiamo alla ricetta di oggi! Già dall'anno scorso sto cercando una buona e semplice torta alla ciliegie (che tra le altre cose è anche la mia frutta preferita). Ieri ho trovato questa torta di Cavoletto di Bruxelles e di Annalisa Barbagli dall'aspetto molto invitante che mi ha ispirato, per cui ho deciso di non perdere tempo e di provarla subito apportando delle piccole modifiche rispetto alla loro ricetta. Quest'anno mi sembra che le ciliegie siano arrivate prima del solito ed io non riesco proprio a starmene lontano... le mangio di continuo! 
Questa torta direi che è perfetta per l'ora del tè, ma non solo... anche perché è sempre l'ora del tè!






Ingredienti
400 gr ciliegie
100 gr farina manitoba
100 gr zucchero di canna
100 gr farina di mandorle
80 gr burro (a temperatura ambiente)
2 uova (a temperatura ambiente)
4 cucchiai di rum
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale

per la tortiera
1 noce di burro 
zucchero di canna

Preparazione
Lavare e snocciolare le ciliegie. In un robot da cucina lavorare il burro morbido con lo zucchero, aggiungere la farina di mandorle e le uove incorporandole uno alla volta. Aggiungere infine la farina setacciata con il lievito, il sale e il rum. Versare questo composto in una tortiera di 20 cm imburrata e cosparsa con dello zucchero di canna. Aggiungere a cerchi premendo un po’ le ciliegie ed infornare il composto in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti.
Buon appetito!

Con questa torta alla ciliegia partecipo al contest "è sempre l'ora del tè" del blog ciliegina sulla torta (no, non è un gioco di parole, mi sono proprio ispirata a questo fantastico blog per ricreare questa deliziosa ricetta:-)

22 commenti:

  1. Buongiorno Dessi!! E' bella anche da guardare questa torta! la devo provare!

    RispondiElimina
  2. Sempre bella alta, sofficiosa e deliziosamnete puntinata di rosso... bravissima :)

    RispondiElimina
  3. Buonissima!
    Anche se devo ammettere che quando ho le ciliegie non riesco a pensare a fare un dolce....perchè le mangio tutte una dietro l'altra|
    Baci

    RispondiElimina
  4. google translate here i come!!!:)looks amazing... Mariana.

    RispondiElimina
  5. Queste sono ciliegia in torta, dev'essere slurposissima ^__^ Io non ci sarei riuscita a fare il dolce, le avrei mangiate tutte prima :D! Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  6. E' stupenda, una di quelle torte invitantissime per quanto appaiono soffici e golose...brava!

    RispondiElimina
  7. le ciligie...ve vado matta! questa torta è fantastica!! un bacio e complimenti per il blog !

    RispondiElimina
  8. Ciao!!!!e' un bel po' che volevo fare una torta di ciliegia....la trovo molto semplice ed ottima!!!!!Provero'!Buona vita ebuona cucina!!!

    RispondiElimina
  9. ragazze, sono così contenta che vi piace!! è buonissima sia calda che fredda ed è molto semplice da preparare, in più è veramente speciale:-) Se la provate fatemi sapere cosa ne pensate. Un abbraccio, Dessi

    RispondiElimina
  10. Ciao e complimenti per il blog!!! Ti scrivo per invitarti al contest che ho organizzato sul mio blog!! Lo puoi vedere qui: http://www.myart-robertomurgia.blogspot.com/2011/05/cook-with-my-art.html

    RispondiElimina
  11. Sono giorni che penso di fare un dolce con le ciliege...l'ho trovatoooo! Sembra tanto soffice. Sono diventata una tua sostenitrice, se ti va passa a trovarmi. A presto

    RispondiElimina
  12. anch'io per le ciliegie non riesco a pensare nulla più che mangiarle così, però questa tortina si fa desiderare ;)

    RispondiElimina
  13. Si, hai ragione, è molto invitante!! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  14. che bella, e che voglia di addentarne subito una fetta !!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  15. grazie mille! Un bacione.
    una fettina di questa torta te la rubacchio... :)
    ciao
    Ale

    RispondiElimina
  16. Intanto complimenti x la tua cena etiope e per la menzione speciale! Questa torta mi sa che è tipo financier, un dolce che pure si fa con la farina di mandorle. Io ci ho unito i lamponi ma con le ciliege deve essere divino! Le ciliegie le ho viste in giro ma ho ancora paura che nn sappiano di niente, ma ora nn resisto più!!

    RispondiElimina
  17. Un dolce sensuale e profumato, assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  18. semprissimo l'ora del the...o della tisana prima di andare a letto o seduta sul divano davanti ad un film...con torta ovviamente, la tisana è solo una scusa!

    RispondiElimina
  19. E' proprio la torta che avevo in mente di preparare in questi giorni....ma senza ricetta:-( Ora ce l'ho!! Grazie, mi pare perfetta!

    RispondiElimina
  20. i vostri commenti mi rendono felice, grazie! se la provate spero che vi piaccia almeno quanto è piaciuta a casa mia! E' buona sia calda che fredda. Le ciliegie che avevo comprato provenivano dalla Sicilia ed erano molto buone:-) Dessi

    RispondiElimina
  21. Bella questa tua torta, deliziosa ciao

    RispondiElimina